Certificato di previdenza

Certificato di previdenza

Il suo attestato di previdenza – spiegato in modo semplice

Il suo certificato di previdenza contiene tutte le informazioni relative alla sua previdenza professionale. Le mostra un prospetto delle prestazioni che lei e ed il coniuge riceverete durante la vecchiaia, in caso di invalidità e di decesso. Indica inoltre se esiste un potenziale di riscatto e di quale entità.

Il certificato di previdenza contiene molta terminologia tecnica. Per una migliore comprensione spieghiamo qui di seguito i termini principali e le mettiamo a disposizione informazioni esaurienti da scaricare.

Il vostro attestato di previdenza – spiegato in modo semplice

Riscatto nella cassa pensioni

Avete la possibilità di compensare gli anni di contribuzione LPP mancanti con un riscatto volontario nella cassa pensione. Migliorerete così la vostra rendita di vecchiaia riducendo al contempo il carico fiscale.

Terminologia tecnica principale

Salario annuo assicurato

Il vostro salario annuo comunicato corrisponde di norma al vostro salario annuo AVS (salario lordo). In base al piano di previdenza, questo può essere limitato nell’ammontare e può essere dedotta una cosiddetta deduzione di coordinamento. Questo determina il salario annuo assicurato. Il salario annuo LPP è parte del salario assicurato. È assicurato in modo «obbligatorio» ai sensi della LPP. Il suo ammontare massimo è pari a CHF 59’925. La differenza fra salario annuo assicurato e salario annuo LPP viene assicurata in modo «sovraobbligatorio».

Capitale di risparmio

Qui potete vedere l’entità del vostro capitale di vecchiaia alla fine dell’anno precedente e a quanto ammonteranno i vostri risparmi alla fine del corrente anno. In questo importo è compresa la remunerazione indicata. L’accredito di vecchiaia annuale è l’importo che risparmierete quest’anno.

Capitale di vecchiaia presumibile

In caso di pensionamento ordinario, prevedibilmente riceverete questo importo. L’ammontare dell’importo è calcolato secondo il piano di previdenza del vostro datore di lavoro e si basa sul vostro attuale salario annuo assicurato. Il tasso d’interesse indicato è un’ipotesi della possibile remunerazione del vostro capitale negli anni futuri. Di norma, il capitale di vecchiaia viene versato sotto forma di rendita. Tuttavia, prima della scadenza della prima rendita, potete richiedere un versamento di capitale unico o un versamento di capitale parziale.

Prestazioni di vecchiaia presumibili prima dell’età termine

Qualora desideriate andare in pensione anticipatamente, il vostro capitale di vecchiaia e la rendita si riducono come riportato. L’ammontare dipende dal capitale di vecchiaia risparmiato fino al momento del vostro pensionamento anticipato e dalla relativa aliquota di conversione.

Prestazioni di rischio in caso di decesso

In caso di decesso prima del pensionamento, i vostri congiunti hanno diritto a una rendita annua dell’entità qui indicata. In Vita, in caso di decesso anche i conviventi e i partner dello stesso sesso ricevono una rendita per conviventi. Si versa una rendita per orfani se ha figli con età inferiore ai 18 anni, oppure 25 se sono ancora in corso di formazione. Le precise condizioni sono descritte nel regolamento di previdenza.

Prestazioni di rischio in caso d’incapacità di guadagno

Se in seguito a una malattia dovesse diventare totalmente incapace al guadagno, lei o i suoi figli aventi diritto avete diritto a una rendita annua dell’entità indicata. La rendita viene erogata dopo un periodo di attesa stabilito. Si ha incapacità di guadagno totale con un grado di invalidità di almeno il 70%. Con un grado di invalidità tra il 60 e il 69% si percepiscono tre quarti di rendita mentre con un grado di invalidità inferiore al 60% l’ammontare delle prestazioni coincide con il grado di invalidità effettivo. Con un grado di invalidità inferiore al 25% non si ha diritto ad alcuna rendita.

Contributo di risparmio annuo

Il contributo di risparmio è determinato dalla somma dei versamenti detratte le spese per l’assicurazione di rischio (invalidità, decesso) e le spese accessorie LPP annue. Annualmente viene accreditato al vostro avere di vecchiaia.

Contributo annuo del dipendente e del datore di lavoro

Qui vi viene mostrato quale contributo annuo versate voi e quale contributo annuo versa il vostro datore di lavoro.

Prestazione d’uscita

Se cambiate posto di lavoro, viene versato l’importo qui riportato, la cosiddetta prestazione d’uscita, all’istituto di previdenza del vostro nuovo datore di lavoro. Viene calcolata al momento della vostra uscita. Qualora non aveste un nuovo datore di lavoro, l’importo viene trasferito su un conto di libero passaggio.

Somma di acquisto

Può migliorare il suo capitale di risparmio, ovvero le sue prestazioni di vecchiaia colmando volontariamente le lacune nella previdenza. In questo caso si parla di riscatto nella cassa pensioni. L’importo riportato indica qual'è la somma di riscatto massima possibile. Per maggiori informazioni in merito al riscatto la rimandiamo a Riscatto nella cassa pensioni.

Promozione della proprietà d’abitazioni

Qui viene riportato se avete effettuato una costituzione in pegno o un prelievo per la promozione della proprietà d’abitazione. Se desiderate acquistare una proprietà di abitazione, potete prelevare in anticipo o impegnare il vostro capitale di vecchiaia o una parte di esso per il finanziamento. L’Help Point LPP sarà lieto di comunicarvi l’importo possibile.

Come dovete procedere in qualità di datori di lavoro

Potete richiedere in qualsiasi momento un certificato di previdenza per i vostri collaboratori presso il nostro Help Point LPP chiamando il numero 0800 80 80 80.

Importante

Il certificato di previdenza viene inviato direttamente all’indirizzo privato del collaboratore (se ci è noto) o in busta chiusa all’indirizzo del datore di lavoro. Nel secondo caso, siete pregati di inoltrare la busta al vostro collaboratore senza aprirla. Ci stiamo impegnando a registrare tutti gli indirizzi privati dei circa 150’000 assicurati e ad adeguare il sistema in modo tale da poter garantire l’invio diretto dei certificati di previdenza all’indirizzo privato di tutti gli assicurati.

Come dovete procedere in qualità di collaboratori

Desidera un nuovo certificato di previdenza o ha domande a questo proposito? Il nostro Help Point LPP resta volentieri a disposizione al numero 0800 80 80 80.

Importante

Le prestazioni dipendono dalla soluzione previdenziale scelta dal suo datore di lavoro (ad es. Vita Classic). Può ottenere maggiori informazioni sulla sua soluzione previdenziale nel regolamento della stessa o consultando il piano di previdenza specifico del suo datore di lavoro. Può richiedere il piano di previdenza al suo datore di lavoro. 

Qualcos’altro che potrebbe interessarvi